Il sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A. utilizza i c.d. cookies tecnici di sessione, il cui impiego è funzionale alla navigazione nel nostro sito in maniera corretta e sicura.
I cookies tecnici di sessione utilizzati non pregiudicano la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentendo l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
I cookies tecnici di sessione non vengono memorizzati in modo persistente, ma vengono cancellati una volta terminata la connessione al sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
Per maggiori informazioni vedi vedi questa pagina.
OK

Transizioni di fase
Uno studio EXAFS basato su reti neuronali artificiali
Materiali nanocristallini
Come imitare la struttura atomica dei solidi cristallini
Materiali con cambio di fase
Dimostrazione del processo di amorfizzazione di nanoparticelle tramite impulse ultraveloci
Catalisi
governare i processi chimici con l’elettricità
DN8B6679 copia
DN8B6726 copia
DN8B6778 copia
DN8B6784 copia
1/4 
start stop bwd fwd

(ph. FotoRolli)









 

PHANGS - Photons at the Next Generation Synchrotron Facilities from Production Delivery

Trieste, 4-5 Dicembre, 2017

PHANGS è stato il primo dei due workshop organizzati in occasione della XXV riunione degli Utenti di Elettra. Lo scopo del workshop è stato quello di riunire esperti di diversi settori quali acceleratori, linee di luce e utilizzatori per un dibattito sulle prospettive e sulle sfide future degli anelli di accumulazione di nuova generazione, delle sorgenti di radiazione e dell'ottica di trasporto dei fotoni. Particolare attenzione è stata data alle soluzioni progettuali che possono fornire al meglio luminosità, coerenza e lunghezze d'impulso corte.

Il workshop è stato suddiviso in 3 sezioni tematiche:

  • Anelli di accumulazione di prossima generazione (Next Generation Storage Rings - NGSR)
  • Dispositivi magnetici di inserimento per NGSR
  • Ottiche per il trasporto di fotoni e prestazioni avanzate della beamline presso NGSR
Gli argomenti discussi durante il workshop hanno cercato di fornire delle risposte alle problematiche sollevate presso i sincrotroni di tutto il mondo. Tali aggiornamenti aggiungono nuove capacità sperimentali a una vasta gamma di comunità scientifiche, provenienti dall'accademia e dall'industria.

Al workshop si sono registrate 105 persone provenienti da 16 Paesi di tutto il mondo.

 

 

 

 

 
Ultima modifica il Giovedì, 04 Gennaio 2018 14:37